Percorso/Prologo

uk

La partenza della 24 ore avverrà dalla località Stava in corrispondenza dell’area box dell’evento. Gli atleti da qui inizieranno la salita del passo Pramadiccio, un valico di passaggio prima della vera salita verso il passo Lavazè (1918 ms.l.m.), primo GPM del circuito. 

Una lunga discesa li porterà quindi in località “Rauth” dove inizierà la seconda salita del circuito che porterà i concorrenti prima in loc. Obereggen, sede degli impianti di risalita che collegano la parte Alto Atesina dello Ski Center Latemar e poi tramite la nuova stradina asfaltata di 4 km arriveranno al Passo di Pampeago (2020 m.s.l.m.). Dopo il passo, 2,5 km di discesa sulla stradina che porta all’Alpe di Pampeago dove la strada si allargherà per affrontare i 4 km di discesa verso l’abitato di Stava, location per l’area box e l’area di cambio per gli atleti in team che in base alla strategia di gara decideranno se fermarsi e dare il cambio al proprio compagno di squadra o proseguire per un altro giro. 


    IL PROLOGO


    La novità dell’edizione 2019 sarà il Prologo che determinerà l’ordine di partenza, in modalità crono, della Dolomitics24. Avrà un sviluppo di circa 1 km e sarà effettuato alle ore 9:30 di sabato 22 giugno poche ore prima dello start ufficiale presso la località Stava.
    L’ordine di partenza del prologo seguirà la numerazione di gara. 

    Per quanto riguarda i Team in gara, il prologo, sarà effettuato da un solo componente della squadra. Nel caso in cui un concorrente, team o parte di esso non prenda il via al Prologo gli sarà assegnato l’ultimo tempo che darà diritto alla partenza in Mass Start dopo circa 40′ dal primo concorrente.
    L’ordine di partenza della 24 ore  al termine del prologo sarà il seguente:

      • 1° classicato ore 12:00
      • 2° classificato ore 12:03
      • 3° classificato ore 12:05
      • dal 4° al 10° partenza ogni minuto
      • dal 11° al 20° partenza ogni 30″
    • dal 21° classificato Mass Start


    TECHNICAL SPONSOR

    image003