E-BIKE, E di EMOZIONE

Pubblicato il Pubblicato in ABC, bicicletta, curiosità, Press, Senza categoria

 

E-BIKE come EMOZIONE

Dopo un'intensa stagione estiva, riprendiamo la rubrica “ABC di Dolomitics” con una nuova lettera: la E. Nel nostro caso, E come emozione, ma anche E come e-bike.

Emozione:

La prima sensazione che si risveglia in noi quando ci troviamo di fronte alla bellezza di un paesaggio unico come quello delle Dolomiti, è senza dubbio una grande emozione.

E' l'emozione di esserci, l'emozione di viverle, di scoprirle e ammirare la loro ipnotica maestosità. E' l'emozione di percorrere le loro strade, che serpeggiando ti portano sempre più in alto, fino a fartele toccare. L'emozione di conoscere le persone che vivono in questi luoghi e che, grazie al loro amore per essi, ci consentono di poterli vivere fino in fondo. Alcune di esse, sono coloro che rendono possibile l'esperienza Dolomitics: non la solita manifestazione ciclistica, ma un vero e proprio viaggio che ci condurrà alla scoperta di noi stessi, mettendoci alla prova con la spietata bellezza delle salite estreme dei Monti Pallidi.

Sono emozioni forti, che lasceranno ricordi indelebili nei vostri cuori e nelle vostre menti. Un risveglio dei sensi, dall'assordante torpore della quotidianità.

E-Bike: un modo alternativo per scoprire e vivere la bicicletta

Ma le emozioni che è possibile vivere in bicicletta sulle Dolomiti non sono soltanto per i ciclisti allenati. Infatti, grazie allo sviluppo tecnologico, le strade dolomitiche sono sempre più alla portata di tutti, grazie alla crescente diffusione delle biciclette elettriche (e-bike).

Pedalare su una bicicletta elettrica non vuol dire soltanto fare una scelta eco-sostenibile, ma anche apprezzare in modo diverso strade uniche, proprio come quelle delle Dolomiti. Anno dopo anno, i miglioramenti che sono stati applicati alle e-bike hanno consentito ad un numero sempre maggiore di persone di disporre di un'ampia gamma di mezzi, diversi tra loro in termini di prestazioni, durata e potenza delle batterie e tipologia di bicicletta.

La scelta di mezzi a pedalata assistita è davvero enorme: si va da city bike, alle mountain bike fino ad arrivare alle biciclette da strada in fibra di carbonio. Si potrebbe pensare che non abbia senso salire su una bicicletta e non fare fatica, ma le e-bike, tra innumerevoli vantaggi, hanno anche quello di rendere accessibili a tutti strade uniche al mondo, come quelle delle Dolomiti, quella del "tanto non si fa fatica" è molto di più che una leggenda metropolitana. Noi le abbiamo provate e vi possiamo assicurare che un buon giro con e-bike, che sia mtb o strada, è molto molto allenante e in alcuni casi potrebbe portare un gran giovamente durante le cosidette "uscite di scarico" dove l'importante è far girare la gamba per sciogliere le tensioni di un allenamento intensivo o di un'uscita impegnativa magari proprio sulle Dolomiti. 

Pedalare sulle Dolomiti è ora per tutti, scopri le nostre Settimane vacanze organizzate sulle Dolomiti.

Il ciclismo e le Dolomiti alla portata di tutti

Pensate, infatti, a quale grande emozione potrebbe darvi avvicinare la vostra famiglia, i vostri figli o i vostri amici al mondo della bicicletta. Pensate quanti di loro potrebbero appassionarsi a questo meraviglioso sport e quanti di loro potrebbero accedere alle emozioni indescrivibili che si provano sfrecciando su e giù per le valli e i passi dolomitici. Potrebbe essere un modo bellissimo per condividere la vostra grande passione e rendere unica la vostra vacanza.

E poi diciamocela tutta, non è vero che con l'e-bike non si fa fatica: infatti, tutti i modelli sono dotati di appositi comandi che permettono di scegliere l'intensità con la quale il motore elettrico  assiste durante la pedalata. Questa caratteristica può essere particolarmente utile per coloro che, magari, sono un po' più avanti con l'età, per chi ha problemi di natura fisica o anche per chi ha subito un infortunio e ha bisogno di recuperare gradualmente la propria forma. L'e-bike, permette anche di non stressare troppo il proprio fisico nei tratti di percorso più impegnativi. Sicuramente si tratta di una enorme rivoluzione nel mondo della bicicletta, ma anche di una grande opportunità.

 

E-Bike: ecosostenibilità, salute e benessere:

A proposito di opportunità, quelle offerte dalle e-bike sono molte: ambientali, economiche e fisiche. Un semplice gesto, come quello di andare a lavoro in e-bike, può darvi tutti e tre questi benefici: si tutela la natura (mettendo in circolazione meno mezzi motorizzati), si risparmia (i costi di acquisto e manutenzione sono molto ridotti rispetto a quelli di un auto) e si guadagna in salute (facendo più movimento)

Poi chissà, pedala oggi e pedala domani, magari vi ritroverete ad affrontare il passo Manghen, il Passo Rolle o il Passo Lavazè!

Infine, vogliamo parlare delle nuove opportunità di lavoro che l'aumento di ciclisti potrebbe portare nei nostri territori? Di sicuro si tratta di un mercato in forte crescita e con un forte potenziale che aiuterebbe a risollevare l'economia di tanti luoghi bellissimi ma dimenticati. Anche voi, ciclisti più esasperati, provate almeno una volta l'emozione di pedalare con una e-bike: scoprirete un mondo di divertimento e opportunità!

 

La redazione di Dolomitics Filippo e Manuela
cyclinginlove.com